ZLD – Zero Liquid Discharge

La crescente sensibilità verso i temi della sostenibilità ha fatto sì che lo spreco delle risorse idriche sia un tema caldo per le aziende e il concetto di “Scarico zero” sia diventato un traguardo da raggiungere.

Quello a cui si punta è il riutilizzo in processo di tutta l’acqua reflua trattata, che quindi non viene più rilasciata in ambiente.

Il raggiungimento dello ZLD – acronimo di Zero Liquid Discharge – è un obiettivo sempre più ricercato nel mondo industriale. Quando viene raggiunto assicura notevoli benefici: riciclo delle acque depurate, riduzione dei costi di smaltimento, recupero di materie prime, minore impatto sull’ambiente, assenza di controlli sugli scarichi da parte degli Enti preposti.

Questo ambizioso traguardo è raggiungibile solamente attraverso l’utilizzo dell’evaporazione sottovuoto; combinando tra loro varie tecnologie (membrane, evaporatori), si ottiene un impianto in grado di ottenere un’ottima qualità per l’acqua depurata da riciclare in processo, mentre per il concentrato di scarto è possibile raggiungere un prodotto finale solido palabile.

I settori di applicazione in cui realizzare impianti del genere sono i più disparati. Ecco come noi di Eco-Techno aiutiamo i nostri clienti a raggiungere questo obiettivo.


I nostri impianti e la qualità dei materiali che utilizziamo sono certificati e garantiscono l’alta qualità dei risultati.