Percolato da discariche

Il percolato di discarica è uno dei liquami più difficili da trattare. È un rifiuto liquido che si genera soprattutto dall’infiltrazione di acqua piovana nella massa di rifiuti, o dalla decomposizione degli stessi. Il percolato prodotto dalle discariche di rifiuti solidi urbani è un refluo con una concentrazione più o meno elevata di inquinanti organici ed inorganici, derivanti dai processi biologici e fisico-chimici che avvengono all’interno delle discariche.

Problema:

Le caratteristiche del refluo dipendono da fattori come l’umidità e l’età della discarica, la produzione ed il consumo di acqua durante la biodegradazione dei rifiuti, dalla composizione organica biodegradabile di cui sono fatti.  

In genere le acque da trattare sono composte prevalentemente da sali disciolti, composti organici e ammoniaca. 

Soluzione:

L’evaporazione sottovuoto, in combinazione con altre tecnologie come l’osmosi inversa, riesce a recuperare gran parte del percolato addirittura traendone valore. 

Vantaggi:

→ La frazione semisolida ottenuta può essere inertizzata e reinserita in discarica 
→ La frazione liquida può essere riutilizzata per l’irrigazione
→ La frazione liquida può essere scaricata nella rete fognaria o in acque superficiali, a seconda del grado di depurazione
→ Abbattimento dei costi  

Sei interessato a un preventivo? Contattaci.

Il nostro reparto commerciale è a tua disposizione per una consulenza nella scelta della migliore soluzione possibile. Oppure scarica la scheda tecnica per saperne di più.

Case Studies

Storie di successo da 40 anni

Richiedi informazioni